HashFlare

简体中文EnglishItalianoPortuguêsРусскийEspañol

Come iscriversi ad EgoPay

EgoPay è un e-Wallet online utilizzato soprattutto dai siti di trading online delle criptomonete e di hyip. Graficamente è molto gradevole ed è facile da capire ed utilizzare al massimo l’unico problema, per un nuovo arrivato, può limitarsi solo al deposito dei soldi (EUR o USD) nel proprio conto. In questa guida vi spiegheremo come iscriversi ad EgoPay in modo completo per poter accedere a tutte le funzioni.

Come iscriversi ad EgoPay

  • Collegatevi al sito: EgoPay
  • In alto a destra è presente il bottone arancione SIGN UP
  • Dovremmo scegliere tra Personal e Business. Se agiamo con il nostro nome e cognome senza la presenza di terzi, allora scegliete Personal. Se invece agite per nome e per conto di una società, mettete Business.
  • Inserite i vostri veri dati, non fate i furbetti che potrebbe ritorcersi contro quando richiederete il denaro. Infatti tutti gli e-Wallet europei, russi ed americani obbligano la verifica delle generalità date al momento dell’iscrizione, obbligati dalle leggi anti-riciclaggio.
  • Il PIN Code è importante, quindi non perdetelo. Durante il login, spesso e volentieri vi chiederà il PIN per poter loggare.
  • Security Color, è un’ulteriore protezione in caso di smarrimento dell’account, quindi anche questo segnatevelo, non si sa mai.
  • Confermate il tutto, verificando anche tramite Email e siete dentro.

Cosa fare dopo l’iscrizione ad EgoPay

Dopo l’iscrizione potete si utilizzare il conto ma siete fortemente limitati ad utilizzarlo solo per pagamenti limitati ad una certa somma. La verifica permette di accedere a tutte le funzioni di EgoPay, una delle cose più importi è proprio il Withdraw, cioè prelevare soldi. Ad eccezione degli Exangers riconosciuti ufficialmente da EgoPay, per poter ritirare i soldi dovreste avere un conto (anche quest’ultimi verificati) su Payza o OkPay.

La verifica serve anche per poter “ricaricare” il conto tramite il bonifico bancario che risulta anche più economico con un costo di 1 euro ma ci tengo a precisare che il costo di un bonifico dipende anche dalla vostra banca.

Come avviene la verifica dei documenti

EgoPay ha due passaggi per la verifica dei documenti:

  • Inviare una scansione non modificata della vostra carta d’identità, patente o passaporto validi ed a colori. Questo passaggio potrebbero impiegarci massimo 48H
  • Inviare una prova di residenza non vecchia di oltre 3 mesi, quindi vanno bene bollette o tutti quei documenti ricevuti o firmati in cui ci sia scritto l’indirizzo della vostra casa. Se non ce li avete, potete andare in comune a chiedere un certificato (alcune volte è gratis, alcune volte il costo è non più di 1 euro)

Perchè utilizzare EgoPay Pro e Contro

Vendere i propri bitcoin al valore di mercato costantemente aggiornato, lo ritengo un gran punto di forza per poter aggiungere fondi al proprio conto, evitando anche le verifiche. E’ perfetto utilizzarlo per i siti di trading delle criptomonete, in quanto alcuni come Bter.com per inviare soldi su EgoPay non fanno pagare nessuna tassa. Possiede numerosi Exangers che potrebbero parzialmente colmare anche i contro. Per chi avesse un conto su OKPay, il deposito si rivela istantaneo con lo 0.5% di tasse e per chi avesse un conto su payza, il ritiro dei soldi è vantaggioso per un 2% di tasse.

Il problema è che non è possibile depositare in maniera più diretta, cioè con VISA e Mastercard e questo lo ritengo poco versatile per un sito e-Wallet. Per depositare e ricevere denaro al minimo delle tasse, occorre avere altri 2 conti (Payza ed OkPay).

Tagged under: , , , , , ,

1 Comment

  1. Pingback: Come funziona Payza: guida all'utilizzo del conto Payza

Lascia un commento

Back to top