HashFlare

简体中文EnglishItalianoPortuguêsРусскийEspañol

Cos’è il Pay Per Impression (PPI)

Il pay per impression o PPI, pagamento per visualizzazioni, è una modalità di pagamento o guadagno di un sistema pubblicitario su internet. È il modo più semplice per un inserzionista di esporre la propria pubblicità che tramite banner e pagine web pop-up o pop-under, garantisce una visibilità certa. Solitamente questo tipo di modalità prevede un guadagno molto basso per visualizzazione singola ed è consigliato solo a siti web con una grossa portata di visite giornaliere e con tematiche appetibili. Alcuni sistemi pubblicitari come: AdSense, Zanox o Tradedoubler, usano pagare una determinata cifra al raggiungimento di 1000 pay per impression, ma questa cifra è sempre variabile perché il PPI dipende da molti fattori. Per esempio il tipo di pubblicità visualizzata come: viaggi, vacanze o concorsi, che hanno bisogno di una veloce visualizzazione di massa limitata nel tempo, può avere una maggiore remunerazione rispetto ad altre pubblicità sul web.

Come funziona il pay per impression

Ipotizziamo che il pay per impression sia 2€ ogni 1000 viualizzazioni di pagine e che il sito web produca 10000 visitatori unici al giorno. Alla fine dell’anno il PPI avrà prodotto 7300€ Ovviamente stime così alte sono difficili da raggiungere. Quindi il pay per impression è consigliato soltanto a chi ha un grosso traffico sul proprio sito o per contorno ad atri tipi di sistemi pubblicitari online.

Pro e contro del PPI

Margini di guadagno veramente piccoli se il sito non ha un discreto numero di visite, ma entrate costanti e sicure su un sito con molto traffico giornaliero.

Tagged under: , , , , ,

Back to top