HashFlare
Tap Gym app game

简体中文EnglishItalianoPortuguêsРусскийEspañol

Guadagnare con le Altcoin è possibile

Ormai il Bitcoin è duro da minare e serve dell’hardware dedicato e molto costoso per poterlo generare con margini soddisfacenti di guadagno. Ma per fortuna c’è una soluzione che può accontentare tutti, ovvero il mining delle Altcoin con profittabilità alta e difficoltà bassa. Questo tipo di soluzione ci permette di guadagnare attraverso gli scambi delle Altcoin con i Bitcoin. Quindi minare altcoin con lo scopo finale di guadagnare Bitcoin può essere molto vantaggioso. Infatti una volta ottenuto un bel gruzzolo di altcoins basterà soltanto cambiarlo in un qualsiasi exchanger di criptomonete (come spiegato più avanti nell’articolo) in bitcoin e da li trarre poi il vostro profitto reale come già trattato qui.

Cos’è la profittabilità e la difficoltà?

Quando scegliamo di minare una Altcoin o criptomoneta, la scelta non deve essere campata per aria ma deve essere valutata secondo due parametri, ovvero la profittabilità e la difficoltà. Procedendo con ordine:

  • La Difficoltà = ogni criptomoneta che viene minata, è generata attraverso una formula che al suo interno presenta un valore definito difficoltà. Maggiore è il valore della difficoltà, minore sarà la quantità di criptomoneta minata ad una determinata potenza. Per questo motivo si dice che il Bitcoin sia molto duro da minare, appunto perchè il valore della difficoltà è spaventosamente alto a tal punto da minare satoshi (0.00000001 BTC) miliardesima parte di un bitcoin
  • Profittabilità = questo valore è molto importante, non ha senso minare una criptomoneta o altcoin di poco valore, infatti se volessimo ottenere un guadagno in Bitcoin, allora dovremmo scegliere una criptomoneta con alta profittabilità, cioè una criptomoneta che per singola unità possa essere scambiata ad un prezzo vantaggioso verso i Bitcoin.

Quale Altcoin minare?

Per poter semplificare la ricerca dell’Altcoin con bassa difficoltà ed alta profittabilità, allora vi consiglio di utilizzare il sito CoinChoose.

CoinChoose ci permette di capire quali sono le migliori Altcoin da minare, infatti ci indica il valore di difficoltà ed il valore di profittabilità e l’algoritmo da utilizzare per poterle minare o generare. Come noterete la maggior parte delle criptomonete di oggi, per poter essere minate utilizzano come algoritmo lo scrypt miner, mentre il Bitcoin viene minato principalmente attraverso l’ASIC SHA256 che viene calcolato in GHs.

Consigli sul mining dellle altcoins

Sconsiglio di minare attraverso il proprio hardware, quindi con schede video Nvidia o Ati, questo perchè il costo dell’energia che consumano (soprattutto le Ati anche se molto più potenti in questo campo) è nettamente superiore al guadagno proveniente dalle criptomonete, ammesso che vengano effettivamente vendute in cambio di dollari o euro.

Consiglio di comprare hardware dedicato al sistema di mining scrypt (grosso modo su google se scrivete scrypt miner troverete sicuramente qualcosa, anche su ebay), di informarsi bene sulla profittabilità della criptomoneta e come venderla per poter effettivamente avere un vero profitto. Alcuni exchanger dove vendere criptomonete in cambio di bitcoin potete trovarli negli articoli su Bter e Cryptsy.

Tagged under: , , , , , , ,

1 Comment

  1. Pingback: Altcoin: valide alternativa al Bitcoin

Lascia un commento

Back to top