TelcoMiner
Tap Gym app game

Translation

简体中文EnglishItalianoPortuguêsРусскийEspañol

Primi passi per comprendere le criptomonete

Al giorno d’oggi esistono più di 100 criptomonete ed il loro numero continua a salire, questo perchè crearle è veramente facile. La maggior parte delle criptomonete deriva dal codice del Bitcoin, ovvero la prima criptomoneta se non la prima generazione, mentre altre derivano dal codice dei Nextcoin, cioè la criptomoneta di seconda generazione. Il fatto che esiste per ora questa suddivisione di generazione, non vuol dire che la prima generazione sia da ignorare, anzi, tuttora continuano a dominare le classifiche a livello di importanza (Bitcoin, Dogecoin, Darkcoin, Blackcoin, Auroracoin, etc…)

Perchè sono nate le criptomonete?

Il principale scopo della nascita delle criptomonete in generale è la diffusione dell’economia virtuale. Ogni giorno, attraverso carte di credito, bancomat e bonifici, spostiamo soldi da un conto all’altro ma ciò non avviene fisicamente ma virtualmente. Visto che internet è un’universo senza regole precise, nulla toglie a nessuno il diritto di creare qualsiasi cosa attraverso la programmazione, quindi il buon Satoshi (creatore del bitcoin), ha pensato bene di creare una moneta virtuale. Inizialmente il progetto non ottenne l’attenzione sperata, anzi lo si vedeva più come un esperimento di poco valore ma, in questo mondo tutto ha un valore, anche qualcosa che vale 0.00001 euro e questo significa che può solo crescere o morire. Il bitcoin con il passare dei mesi, ottenne sempre più consensi, perchè era ed è un nuovo modo di fare economia eliminando una figura che al giorno d’oggi prevale molto forte, le banche.

Come utilizzare le criptomonete

Tutte le criptomonete hanno quasi la stesa funzione di uso:

  1. Un Wallet per poterle custodire.
  2. Un Address per poter ricevere/inviare le nostre criptomonete

Il wallet è come un portafoglio, un posto dove custodire il proprio denaro anche se virtuale. Il wallet può essere un servizio online, può risiedere nel nostro pc, nel nostro dispositivo android/apple/Microsoft e ci permetterà di poter inviare e ricevere i soldi con una piccola e misera tassa del valore di pochi centesimi e tutto questo senza la figura della banca.

L’address è un valore alfanumerico tipo questo: 16YKnX37kscXwXaXdufXspmXjiXXXwHRtQ (sono stati omessi alcuni caratteri con delle X). L’address è il mezzo con cui il wallet riesce ad inviare oppure ricevere la moneta, esattamente come un IBAN ma più semplice, infatti quando deciderete di inviare i propri bitcoin, dovete specificare l’intestatario ed in questo caso è l’address.

Vantaggi delle criptomonete

  • Le criptomonete sono destinate a segnare l’economia in quanto non hanno tutte le rigidissime regole delle attuali valute come l’euro o il dollaro.
  • Di fondamentale importanza, reputo innovativo l’eliminazione della banca
  • Viene protetta la privacy della persona, infatti il pagamento teoricamente è tracciato ma è segnato con l’address che non porta a nessun nome (sempre se il wallet in questione non richiede la verifica dei dati)
  • I pagamenti sono istantanei e con misere tasse
  • E’ possibile pagare chiunque, basta solo una connessione ad internet. Non importa se abita dall’altra parte del mondo, riceverà le monete come tutti.
  • Alcune criptomonete sono state create per poter pagare o ricevere denaro anonimo, quindi nessuno potrà mai sapere chi le ha date e chi le ha ricevute
  • Non possono essere falsificate in quanto ogni moneta è firmata e non può essere duplicata. Alcune criptomonete hanno un limite di quantità, quindi si capirà subito la moneta contraffatta.
  • Possono possedere anche tagli fino allo 0.00000001
  • Abbattono il costo della produzione in carta. Solo le criptomonete di seconda generazione abbattono completamente i costi di produzione.

Svantaggi delle criptomonete

  • Per ora non esiste una criptomoneta con pagamento reversibile, cioè una volta pagato, non si potrà tornare indietro, quindi se venissi truffato, non potrò più riottenere i miei soldi.
  • C’è il rischio di una errata distribuzione della moneta. Alcune criptomonete come i bitcoin, la maggior parte sono in mano a pochissime persone
  • Per ora non fanno economia reale, cioè non posso andare al supermercato e fare la spesa
  • Se non vengono prese le giuste precauzioni, i wallet possono subire attacchi da parte di hacker. Nella realtà esistono le truffe, rapinatori e furbetti, nel web esistono gli hacker (il termine giusto in questo caso sarebbe cracker)
  • Troppe criptomonete nate solo per sperare di diventare famose, quindi con poca logica e non a caso sono destinate a morire.

Tagged under: , , , , , ,

Lascia un commento

crypto mining farm

Back to top