coinbase wallet

Come Comprare Bitcoin: dove acquistare criptovalute

Molti si chiedono come comprare i bitcoin, questa fantomatica criptovaluta che sta facendo impazzire il mondo intero. In molte nazioni interessate al bitcoin è possibile comprarli in alcuni punti vendita, ma in Italia purtroppo la soluzione migliore resta acquistare i Bitcoin su internet. Per poter acquistare i Bitcoin o criptovalute minori basta semplicemente possedere una carta di credito o di debito, oppure un conto bancario.

Come acquistare Bitcoin o altre criptovalute

Nella maggior parte dei siti web acquistare i bitcoin o critpovalute minori può essere davvero semplice. Basta conoscere un minimo il funzionamento della valuta e come spostarla una volta acquistata nel proprio wallet personale. Solitamente gli acquisti di criptovaluta fatti con carta sono limitati a 1- 3 mila euro in controvalore. Quindi se avete intenzione di comprare bitcoin di una quantità superiore, vi conviene acquistare tramite inviando denaro tramite IBAN del vostro conto corrente. Se non volete lasciare traccia sul vostro conto in acquisti di questo genere, io consiglio sempre conti alternativi come alcune carte di credito Mastercard con IBAN o Wirex di cui abbiamo parlato in un articolo precedente.

Di solito i siti dove comprare bitcoin offrono un servizio di cambio istantaneo con carta e una attesa di 1-2 giorni lavorativi nel caso di trasferimento bancario. Ma il prezzo viene sempre bloccato al momento dell’acquisto. Quindi se avete intenzione di acquistare bitcoin ad un determinato valore, potete farlo senza troppi problemi. Altro paio di maniche se avete intenzione di fare trading ed in questo caso vi consiglio l’articolo scritto sugli exchange.

Altro punto importante da sapere è che senza una registrazione della vostra identità tramite documenti di riconoscimento come: passaporto, carta di identità o patente, non avrete accesso al servizio di compravendita dei bitcoin. Nei primi tempi questi dati non erano indispensabili, ma molti utilizzavano questi servizi per far sparire denaro illegale e così a tutti i servizi è stato richiesto di tracciare chi acquistava criptovalute. Se ci pensate questa cosa è un po’ un controsenso dato che le transazioni delle criptovalute sono nate per essere anonime, dove soprattutto i detentori dovrebbero restare anonimi. Ma vediamo dove è possibile comprare le criptovalute.

Dove acquistare bitcoin e altre criptovalute minori

I siti web che offrono il servizio per acquistare bitcoin o criptovalute minori sono davvero tanti ed ognuno ha un vantaggio rispetto ad un altro. Ma soltanto alcuni meritano di essere inseriti in una lista autorevole. Per questo motivo ho deciso di fare una lista di siti web dove è possibile comprare bitcoin e criptovalute:

  • Coinbase nato come wallet online per il bitcoin ormai è una delle più solide realtà nel campo degli exchange e acquisti di criptovaluta. Di recente ha iniziato ad aggiungere diverse monete digitali minori e da pochissimo ha siglato un importante accordo portando la piattaforma ad essere la prima al mondo dove è possibile acquistare bitcoin con PayPal.
  • Cex.io è forse uno dei più vecchi e vantaggiosi siti dove è possibile acquistare bitcoin. Nel tempo ha aperto anche un exchange annesso alle criptovalute acquistabili, dove è possibile fare trading con monete FIAT. Forse uno dei pochi dove il divario tra moneta digitale e cartacea si sente di meno.
  • Coinmama è un wallet interessante con servizio di acquisto bitcoin e criptovalute secondarie come ethereum o litecoin. Uno dei più usati al mondo forse per la semplicità di utilizzo.
  • Indacoin è sito web napo proprio per la compravendita di bitcoin. Attualmente è uno dei più usati sul web e chi si iscrive ha molti vantaggi per chi acquista criptovalute su questa piattaforma.
  • Luno è un wallet online molto simile a Coinbase. Ben apprezzato in molte nazioni, ha come punti di forza una facilità d’uso e una grafica davvero apprezzabile. Permette facilmente l’acquisto di bitcoin e criptovaluta e la loro gestione.
  • Bitpanda nato per il mercato orientale si è affermato un po’ ovunque. E’ possibile acquistare bitcoin senza problemi ed è molto semplice da usare.
  • BitQuick da come dice appunto la parola è un sito per acquisto velocissimo di bitcoin. In pochi passi e anche senza una registrazione è possibile comprare bitcoin e trasferirli sul proprio wallet personale.
  • Wirex è un wallet ibrido nato dall’esigenza di voler utilizzare le criptovalute per spenderle effettivamente nei negozi. Infatti è uno dei pochi wallet che permette di collegare una carta di credito Visa alle criptovalute più importanti e spenderle direttamente come fosse un conto classico. Ottimi vantaggi poi sono le fee molto basse e la possibilità di fare cambi istantanei in FIAT.
  • Alfacashier è un sistema nato come exchange. Aperto già da diversi anni è uno dei più importanti servizi aperti sul web nel campo dei cambi. Permette l’acquisto di bitcoin e altre criptovalute senza particolari problemi anche con carta di credito.
  • eToro è il famoso sistema basato sul trading classico della borsa e cfd ovviamente si è lanciato anche lui sulle criptovalute: un ottimo mercato per il trading. E proprio per questo è possibile adesso anche acquistarle criptovalute su eToro. In fondo il trading non è obbligatorio.
  • Localbitcoins è uno dei più vecchi sistemi di acquisto bitcoin. Qui funziona un po’ come un mercatino: c’è chi richiede e vuole comprare bitcoin e chi li mette in vendita. Sta poi ai rispettivi interessati accettare o no le offerte o rilanciare una controproposta.

Questi sono a parer mio i migliori siti web dove comprare criptovalute. Se ne avete altri da propormi lasciatemi un commento qui sotto.

Conclusioni

Oggi il mercato delle criptovalute è in affermazione. La fase della novità è finita e quindi in futuro moltissimi servizi e persone probabilmente inizieranno ad utilizzarle effettivamente. Io dico di cominciare ad acquistare qualche criptovaluta o generarla con un servizio di cloud mining. O magari accumulare bitcoin, detto l’oro digitale, perché in un futuro non molto lontano queste monete digitali varranno una fortuna. Quindi compratele, spostatele su un wallet privato (non lasciatele mai negli exchange, qualche hacker potrebbe rapinarli) e dimenticatevene di averle per qualche annetto! Stay HODL!

 

 

Tagged under: ,

Back to top