coinbase wallet

Che cos’è un HYIP

Le HYIP, High-yield investment program, sono dei servizi web che vengono utilizzati per guadagnare soldi investendo un capitale iniziale per ogni tasca, anche molto basso, offrendo una percentuale di guadagno nei giorni stabiliti dall’HYIP stessa. La loro struttura, si fonda nella stragrande maggioranza sul cosiddetto schema Ponzi. Quindi si parla di alti guadagni a breve termine e mediamente hanno un ciclo di vita che con difficoltà supera i 250-300 giorni. Presa singolarmente, il metodo della HYIP non può essere ritenuto una fonte affidabile di guadagno in quanto possono chiudere da un momento all’altro senza restituire il capitale investito e i profitti promessi. Ma c’è chi è disposto a rischiare, a volte con risultati veramente eccezionali.

Come funzionano le HYIP

Il loro funzionamento è semplice, grazie ai soldi investiti il team che possiede l’HYIP li reinveste in qualcosa, di solito in borsa attraverso il trading online o trading delle binarie generando così un profitto, però attenzione, in borsa non si vince sempre ma si può anche perdere.
L’utente che si iscrive ad un servizio di HYIP, deve semplicemente inviare un pagamento (investimento) e scegliere il profitto in base ai giorni. Il profitto è strettamente legato alla durata dell’investimento e dalla somma di denaro investita, quindi per ottenere alti guadagni è necessario partire con un alto investimento con durata settimanale o mensile. Mediamente, l’investimento giornaliero può portare ad un profitto massimo del 10% giornaliero, ma alcune HYIP promettono anche 15% o più.

La durata di una HYIP: tutta la verità

Come già detto in precedenza, le HYIP non durano per sempre ma hanno un ciclo di vita che può anche rivelarsi limitato. Ce ne sono alcune durate anche più di 2200 giorni, mentre altre massimo di 300 giorni, oppure meno di 100 giorni. Essendo fondate sullo schema Ponzi, più persone utilizzeranno lo stesso servizio, maggiore sarà il rischio di chiusura, questo perché sarà sempre più difficile pagare tutti i profitti degli investimenti effettuati. La chiusura è anche determinata dall’assenza di nuovi investimenti oppure da un alto numero di investimenti troppo bassi che difficilmente riescono a ripagare i profitti di quelli molti alti. Detto questo, è necessario capire quando ritirare con profitto per non perdere il nuovo capitale. Il mio consiglio è di non utilizzare la stessa per troppo tempo, ma saltellare da una HYIP all’altra senza essere avidi.

Pro e contro dell’utilizzo di un High-yield investment program

L’unico vantaggio delle HYIP è che ti permettono di guadagnare soldi in tempi brevi, medi o lunghi. Gli svantaggi sono molti e attribuiti alle conseguenze dello schema Ponzi, quindi sono affidabili in un tempo breve oppure non troppo duraturo. Un altro svantaggio grava sui pagamenti, infatti l’utilizzo di servizi come Payeer, Perfect Money, o Payza comportano il pagamento di piccole tasse (fee) calcolate in percentuale sui depositi o prelievi. Di positivo c’è che non importa la somma che depositate. Questi sistemi di pagamento non si faranno alcun problema a mantenere e ricevere grosse somme di denaro a differenza delle banche. Se volete evitare di pagare fee potete sempre scegliere HYIP che utilizzano criptovalute (ormai sempre più usate come metodo di pagamento), acquistandole da uno di questi servizi qui elencanti: Come Comprare Bitcoin: dove acquistare criptovalute.
Essendo le HYIP dei servizi utilizzati a livello mondiale, scordatevi l’EURO, non si usa la moneta europea. Le HYIP generano profitti soltanto in dollari.

Vi lascio la classifica di alcuni siti web HYIP paganti a questo link: , mi raccomando fatene un uso attento, noi non ci assumiamo nessuna responsabilità.

 

Tagged under: , ,

Back to top